E se il volo viene cancellato? Attenzione alle (quasi) truffe

Tutto pronto per la partenza e/o rientro e …il volo viene cancellato!

A nessuno piace arrivare in ritardo, che sia il volo di andata o di ritorno, ma questa eventualità dobbiamo metterla in conto. A noi è successo di arrivare negli Stati Uniti con 24 ore di ritardo rispetto al programma. Nel disguido abbiamo avuto almeno la “fortuna” di aver avuto la possibilità di chiedere un risarcimento danni. C’è una norma europea che regola i diritti del passeggero in caso di questa e altri eventuali disguidi: il regolamento (CE) n. 261/2004 dell’11 febbraio 2004. La norma è a favore del viaggiatore, ma bisogna prestare molta attenzione ai “furbetti” del web. Ho potuto appurare personalmente che, una volta avvenuta la cancellazione del volo, un’agenzia on line che si spaccia come intermediaria per avere compensazioni sui disservizi collegati ai voli aerei, ha avuto i nostri nominativi. E qui mi vien da pensare che sia stata proprio l’altra agenzia on line, quella da cui ho acquistato i biglietti a far trapelare nomi e indirizzi email. Questa la consecutio dei fatti:

  • al momento della cancellazione (all’aeroporto di Fiumicino) scopriamo di essere in tre ad avere lo stesso percorso prenotato: Roma > Londra > Las Vegas, io, mio marito e un’altra ragazza che conosciamo proprio per l’occasione. Il volo che viene cancellato è quello Roma > Londra (compagnia aerea Norwegian)
  • in aeroporto ci informano riguardo il diritto di avere un risarcimento danni in quanto il volo è stato cancellato per un problema tecnico dell’aereo e non per sciopero o maltempo
  • durante il nostro viaggio vado subito alla ricerca delle modalità di richiesta e contatto la compagnia aerea. Dopo qualche messaggio Facebook e non poca fatica per trovare la pagina giusta, inoltro la mia richiesta di risarcimento
  • la nostra compagna di disavventura non inoltra subito la domanda e, passata qualche settimana, si ritrova nella casella di posta elettronica una email dove nell’oggetto appare il seguente messaggio:  La tua richiesta di indennizzo presenta i requisiti per intraprendere un’azione legale: inviaci i documenti per permetterci di gestire il tuo reclamo (numero di pratica). Nel testo specificano il nome della compagnia aerea e asseriscono che tale compagnia si è rifiutata di pagare il “rimborso di 250 euro” (e qui abbiamo già il primo errore, la cifra è molto più alta). Come ha potuto rifiutare qualcosa che ancora non era mai stato chiesto? Il loro team legale però si offre di far valere i suoi diritti, naturalmente dopo aver inoltrato la “procura” con tanto di firma. Dalla email non si evince, ma nel loro sito ufficiale è specificato che in caso di risoluzione positiva il servizio ha un costo.
  • Nel momento in cui la ragazza riceve l’email dalla “premurosa” agenzia noi abbiamo avuto già notizia dell’imminente accredito del risarcimento dalla compagnia aerea.
  • A questo punto mi prendo in carico il caso e procedo per la ragazza come ho precedentemente operato per noi.
  • Risultato? La compagnia aerea ha, nel breve tempo di pochissimi giorni, accolto la richiesta e accreditato la cifra spettante (600 euro)
  • Conclusioni? Mai fidarsi di pagine sponsorizzate su Facebook (si sa che quando cerchiamo su google poi le nostre ricerche vengono usate per i links degli sponsor) o di email di “premurosi” intermediari che offrono il loro operato: chi fa da sé fa per tre!

C'è ancora da leggere ...

Collect moments, not things!

Ultimi articoli

Lewis e Clark: imbarchiamoci per un grande viaggio Imbarchiamoci per un grande viaggio era una serie di cartoni TV che raccontava d...
Kaltenberger Ritterturnier: il torneo cavalleresco... Il Castello di Kaltenber: il proprietario del castello e del parco che lo circon...
Friedberger Zeit, i tempi d’oro di Friedberg La Romantische Straße è uno dei percorsi a tema più famosi e amati dai turisti c...
Il Wallenstein di Memmingen 2016: sarà di nuovo Wallenstein! Un grandioso evento, una rievocazione unica che...
Eggs Benedict: un piatto, una storia Una delle pietanze d'eccellenza dei brunch, e in un brunch che si rispetti si tr...
Parliamone!
Tips and …

Bandiera degli Stati Confederati del Sud

La mia passione per il Re:
Organizzare un viaggio in America
Come organizzare un viaggio nel nord America, passo dopo passo, e come programmarla al meglio

scopri di più ....

Un viaggio in camper in America: si può!
Guida alla programmazione, ai preparativi, all'on the road e tanti piccoli (e grandi) suggerimenti per viaggiare in camper in America

scopri di più ....

Viaggi in cerca di fiabe
I percorsi che ci hanno fatto sognare, raccontarli è come rivivere la fiaba: "VIAGGI IN CERCA DI FIABE"

scopri di più ....

Storify: facciamo storytelling!
Un racconto di un giorno, un evento o un riassunto di tanti anni: pezzettini di web per costruire una storia, reale o logica che sia.

scopri di più ....

A caccia di autori
Autore di numerosi libri tra cui "Il Segreto delle tre Ottave", "Lo scienziato del tempio", "Arcimboldo", fino ad arrivare all'ultimo capolavoro che uscirà il prossimo agosto; "Storia dell'architettura sottile"

Un autore tutto da scoprire! Basta un clic!!!

Follow me
Viaggi in camper su Google+
Kiala viaggi - Il Blog su Google+
Let's be instagram friends!

My Instagram latest photos

    Lonely Planet: il meglio per viaggiare

    Contatori visite gratuiti