Organizzare un viaggio negli USA: assicurazione sanitaria

L’assicurazione sanitaria è assolutamente necessaria. MAI partire senza. I costi della sanità negli Stati Uniti (ma non solo lì, anche in Canada, ad esempio) sono elevatissime e tenete conto che se avrete necessità, la nostra copertura assicurativa italiana non ci rimborserà nulla al ritorno. Per fare un esempio, ho trovato qualche foto sul web che mostrano i pagamenti per prestazioni sanitarie: 55,000 $ per un’appendicite, circa 200,000 $ per neanche venti giorni di ospedale, e penso basti per giustificare un’indispensabile assicurazione sanitaria.

Stabilire la migliore non è facile. Mi limiterò a segnalarne alcune e a spiegare un paio di differenze sostanziali. Ecco alcune delle più famose agenzie di assicurazione:

  • Columbus
  • Per ottenere lo sconto del 10% effettuare la prenotazione utilizzando questo link
  • Allianz (Travel Care)
  • WorldNomads

I massimali a volte differiscono, come differiscono le modalità del rimborso (tra quelle che “rimborsano” e quelle che “pagano direttamente” i compensi). Un importante aspetto di cui bisogna tener conto è quello delle malattie cosiddette “pregresse”. In altri termini se negli ultimi dodici mesi precedenti alla partenza avete avuto una tal patologia, l’unica polizzea che sono riuscita a trovare comprensiva del rimborso riguardo ricadute o/e conseguenze è:

  • Globy Rosso di Allianz

Altre assicurazioni sono:

  • ViaggiSicuri
  • Coverwise
  • Traverlguard

Raccomando di portare sempre nella borsa, insieme ai documenti, una copia della Life-Saver Card (ne parlo qui). Se si ha bisogno di portare medicinali particolari a bordo leggere qui.

C'è ancora da leggere ...

Collect moments, not things!

Ultimi articoli

Gerusalemme: stupor mundi Scrivere di Gerusalemme è un'impresa troppo ambiziosa. Dovrebbero essere infinit...
Rapid City: funny for free! Rapid City è molto di più di una città. Siamo nella Pennington County, una conte...
Il diritto alla libertà: on the Road to Freedom Durante il nostro secondo on the road in camper in Nord America ci siamo imbattu...
Montgomery, dove passò il bus della Rosa Era il primo dicembre del 1955, un primo dicembre che segnò la storia, ma soprat...
Daniele, un meraviglioso viaggio d’amore Un libro intitolato "Per sempre sempre mamma". Invito tutti a leggerlo, perchè è...

Privacy Policy

 
Cookie Policy

La mia passione per il Re:
Organizzare un viaggio in America
Come organizzare un viaggio nel nord America, passo dopo passo, e come programmarla al meglio

scopri di più ....

Un viaggio in camper in America: si può!
Guida alla programmazione, ai preparativi, all'on the road e tanti piccoli (e grandi) suggerimenti per viaggiare in camper in America

scopri di più ....

Viaggi in cerca di fiabe
I percorsi che ci hanno fatto sognare, raccontarli è come rivivere la fiaba: "VIAGGI IN CERCA DI FIABE"

scopri di più ....

A caccia di autori
Autore di numerosi libri tra cui "Il Segreto delle tre Ottave", "Lo scienziato del tempio", "Arcimboldo", fino ad arrivare all'ultimo capolavoro che uscirà il prossimo agosto; "Storia dell'architettura sottile"

Un autore tutto da scoprire! Basta un clic!!!

Follow me
Contatori visite gratuiti