About me

Tutto iniziò con …

Appena superati i 50, tre figlie, due affidi temporanei, e trenta anni di viaggi. Viaggi con tante storie da raccontare, che, dopo aver acquistato il primo camper, ho scritto esclusivamente sul mio sito: un repository del mio girovagare, con diversi settori, oltre ai diari di viaggio raccontati giorno dopo giorno. Il sito I viaggi in camper di Chiara nacque quasi dieci anni fa, e allora mai avrei pensato mi avrebbe appassionato tanto raccontare viaggi, parlare di cucina, impegnarmi nelle lotte di “categoria” (ovviamente parlo di camperisti), passare ore sul pc a scovare le ultime novità riguardo il codice della strada, cercare insomma di mettere a disposizione di tutti ogni piccola informazione del mondo dell’abitar viaggiando che potessi ritenere utile. Quello spazio web è ormai un enorme contenitore che spazia nel mondo dell’abitar viaggiando: GPS, offerte per noleggi, cucina, Codice della Strada e naturalmente mappe, diari di viaggio, consigli, eventi e molto altro.

Il blog e il web 2.0

Da un primo momento di “isolamento” sociale, virtualmente parlando, sono arrivata ad essere presente su molte piattaforme (se non tutte) del web 2.0. Questo mi ha dato modo di conoscere molte altre persone che come me avevano la passione dei viaggi, e di persone seriamente impegnate e professionalmente molto qualificate – sto parlando dell’A.N.C.C. – nel mondo dell’abitar viaggiando. Ho quindi contribuito nella stesura di alcuni post per il blog di viaggi The Family Company e faccio parte tutt’ora del gruppo degli attivisti della suddetta associazione, per le cui riviste – InCamper e Nuove Direzioni – ho scritto anche degli articoli.

Del resto di viaggi ne abbiamo tanti al nostro attivo, anche non in camper, anche senza Chiara, anche con Chiara e le altre due sorelle e da poco è nato anche questo blog, insomma la passione per i viaggi coinvolge. Un nuovo contenitore che è per me una bacheca-memo: ci si attaccano su i post-it, uno sull’altro, lasciando in evidenza sempre gli ultimi, che coprono, ma non sovrascrivono i precedenti. È qui che “butto giù” le impressioni “a caldo”, parlo del singolo che mi ha colpito. Potrei definirlo l’Instagram dei miei viaggi, diciamo l’Instatravel: probabilmente rispetto a tanti altri blog del settore è molto meno curato dal punto di vista grafico, molto meno “raffinato” nella composizione …ma con una non sempre scontata unicità: i miei viaggi sono autentici! E ci tengo a precisare che non faccio parte di reti di blogger, non viaggio sponsorizzata (le mie impressioni non un ricambiare chi mi ha ospitato), non vendo la mia esperienza di viaggiatrice (ne ho visti di blog dove si chiedono soldi per organizzare viaggi altrui …bè io l’ho fatto sempre gratis a chi me lo ha chiesto), non uso strategie per aumentare la mia visibilità: non vendo nulla di quello che è il mio viaggiare, lo condivido soltanto! Diffido e sto lontana dai blog che si incensano uno con l’altro, classifiche che sono cambi di favori. Apprezzo invece chi racconta solo per la gioia di condividere

Collect moments, not things!

Ultimi articoli

E se il volo viene cancellato? Attenzione alle (qu... Tutto pronto per la partenza e/o rientro e ...il volo viene cancellato! A nessu...
Lewis e Clark: imbarchiamoci per un grande viaggio Imbarchiamoci per un grande viaggio era una serie di cartoni TV che raccontava d...
Kaltenberger Ritterturnier: il torneo cavalleresco... Il Castello di Kaltenber: il proprietario del castello e del parco che lo circon...
Friedberger Zeit, i tempi d’oro di Friedberg La Romantische Straße è uno dei percorsi a tema più famosi e amati dai turisti c...
Il Wallenstein di Memmingen 2016: sarà di nuovo Wallenstein! Un grandioso evento, una rievocazione unica che...
Parliamone!
Tips and …

Bandiera degli Stati Confederati del Sud

La mia passione per il Re:
Organizzare un viaggio in America
Come organizzare un viaggio nel nord America, passo dopo passo, e come programmarla al meglio

scopri di più ....

Un viaggio in camper in America: si può!
Guida alla programmazione, ai preparativi, all'on the road e tanti piccoli (e grandi) suggerimenti per viaggiare in camper in America

scopri di più ....

Viaggi in cerca di fiabe
I percorsi che ci hanno fatto sognare, raccontarli è come rivivere la fiaba: "VIAGGI IN CERCA DI FIABE"

scopri di più ....

Storify: facciamo storytelling!
Un racconto di un giorno, un evento o un riassunto di tanti anni: pezzettini di web per costruire una storia, reale o logica che sia.

scopri di più ....

A caccia di autori
Autore di numerosi libri tra cui "Il Segreto delle tre Ottave", "Lo scienziato del tempio", "Arcimboldo", fino ad arrivare all'ultimo capolavoro che uscirà il prossimo agosto; "Storia dell'architettura sottile"

Un autore tutto da scoprire! Basta un clic!!!

Follow me
Viaggi in camper su Google+
Kiala viaggi - Il Blog su Google+
Let's be instagram friends!

My Instagram latest photos

    Lonely Planet: il meglio per viaggiare

    Contatori visite gratuiti